Torta Caprese. Tutto è bene, quel che inizia male e finisce bene!

Ciao,

oggi voglio parlarti della torta Caprese e di come sia stata concepita quasi per caso. Anzi, togliamo il quasi!

Ma procediamo con ordine.

Un luogo meraviglioso come Capri, non poteva che produrre un dolce amato non solo in Campania ma in tutto il paese. Chi non ha mai assaggiato una caprese?

E’ un dolce adatto a tutte le occasioni e che non richiede una preparazione troppo lunga ed elaborata.

Ma come è nata la Torta Caprese?

Questo dolce a base di cioccolato e mandorle sembra sia nato per errore. Come del resto tanti dei dolci migliori, delle invenzioni e delle scoperte scientifiche.

Negli anni 20 del secolo scorso, a Capri appunto,  il cuoco Carmine di Fiore inventò involontariamente la torta caprese nel sul laboratorio artigianale.

Mentre preparava una torta alle mandorle per tre malavitosi americani giunti sull’isola campana per comprare un quantitativo di ghette per Al Capone, dimenticò di aggiungere la farina all’impasto.

Forse per l’emozione, forse per la paura di sbagliare la ricetta destinata a persone di quel “calibro” ma si scordò di uno degli ingredienti principali per una torta. Almeno fino allo sdoganamento dei dolci senza glutine!

Il risultato infatti è stato un grandissimo successo e la torta caprese è adatta anche ai celiaci.

Adesso andiamo a vedere come preparare la torta caprese.

Ingredienti :
150 g di cioccolato fondente
100 g di burro
130 di zucchero
150 di mandorle
3 uova
1 noce di burro per imburrare la teglia di 20 cm di diametro con l’aggiunta di una spolverata di cacao
 
Procedimento :
In un pentolino fai sciogliere il cioccolato fondente, il burro e lo zucchero a bagnomaria .
Appena intiepidito, versa il composto in una zuppiera di vetro  e aggiungi le mandorle che ho tritato finemente con un frullatore.
Separa i tuorli dagli albumi e monta a neve con una frusta elettrica gli ultimi.
Aggiungi un tuorlo per volto al composto mescolando con un cucchiaio di legno.
Finita questa operazione incorpora gli albumi montati a neve, mescolando con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto  in modo che gli albumi non si smontino.
Imburra lo stampo di 20 cm circa di diametro e versa il composto al suo interno.
Cuoci la torta caprese nel forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti circa e, una volta cotta, falla intiepidire capovolgendola su un piatto per dolci e cospargila con zucchero a velo.
Et voilà!